Categorie: Facility Management

Una volta completati i lavori di adeguamento strutturale e sistemati gli spazi al meglio, sottovalutare l’impatto di un servizio di ricevimento professionale è un errore da non commettere: una reception accogliente è il primo punto di contatto tra azienda e cliente, e merita di essere valorizzato al meglio. Anche perché, che si tratti di un impianto industriale o di un complesso di uffici, l’impressione che si ricava da un ambiente ordinato e professionale racconta qualcosa dell’impresa, della sua storia, e dei valori che la animano.

Come in un’abitazione, è la cura dei dettagli a rendere più piacevole la permanenza. Ma la collocazione strategica del presidio di ricevimento ospiti consente al personale addetto di svolgere una serie di altre, indispensabili mansioni: dal ricevimento e smistamento di posta e corrieri alla gestione di sale riunioni e auto aziendali, oltre, ovviamente all’attività di controllo degli accessi e registrazione dei visitatori. Vediamo assieme come scoprire il servizio di guardiania giusto.


Servizio di reception: i problemi più comuni

Nel front-office la preparazione è d’obbligo: ne va dell’immagine aziendale, con danni difficili da quantificare a credibilità e reputazione in caso di incidenti. Non a caso i problemi riscontrati con maggiore frequenza nella gestione di un servizio di accoglienza sono legati, il più delle volte, alla formazione approssimativa del personale.

Vietato improvvisare: un buon operatore deve essere in grado di avviare le procedure corrette, ma soprattutto, di evitare le situazioni critiche facendo affidamento sull’esperienza acquisita nel ruolo.

Le grandi imprese riservano molta cura ai particolari. Il personale all’ingresso deve conoscere preferibilmente almeno la lingua inglese ed essere dotato di caratteristiche di precisione, empatia e standing inappuntabili.


Servizio di reception: l’offerta del Gruppo Nazca

Le aziende che decidono di affidarsi a partner esterni lamentano per il servizio di accoglienza ospiti, inoltre, l’alto turnover del personale somministrato: la rotazione non consente di raggiungere il grado di autonomia ed efficienza necessario a fluidificare la vita aziendale.

Nazca impiega anche per il servizio di reception solo personale assunto direttamente, può quindi offrire ai propri clienti evidenza sull’adempimento di tutti gli obblighi giuslavoristici e in tema di sicurezza sul lavoro verso il personale impiegato nei loro siti.

Con un’esperienza ultradecennale maturata nel facility e property management, Nazca propone un servizio di guardiania affidabile e disegnato su misura delle esigenze del cliente e attivabile in tutta Italia in modalità 24/7.

Il personale fornito da Nazca per il servizio di guardiania-presidio ricevimento ospiti riceve formazione costante ed è, inoltre, prevalentemente interno e caratterizzato da basso turnover: ciò consente quella fidelizzazione che si è rivelata una delle caratteristiche più apprezzate.


Perché scegliere Nazca

Il servizio di reception è il primo touch point tra azienda e cliente. Il Gruppo Nazca assicura una gestione professionale e conforme agli standard grazie alle certificazioni di qualità (ISO 9001:2015), salute e sicurezza (OHSAS 18001:2007).

Usualmente si utilizzano le strutture del cliente (tornelli, badge, telecamere a circuito chiuso), ma, qualora il cliente ne sia sprovvisto, Nazca è in grado di supportarlo nella fornitura e gestione delle stesse.

Il servizio di reception proposto si integra, inoltre, con quelli di property e facility management offerti da Nazca e con la piattaforma proprietaria WFM tramite cui il cliente può gestire i ticket e il reporting.

Con 350 dipendenti e 4 sedi sul territorio nazionale (Milano, Novara, Roma e Bari), il Gruppo Nazca è attivo dal 1993 nei settori del property e facility management, che includono un servizio di guardiania e vigilanza non armata in grado di operare in tutto il Paese. Con un importante vantaggio: i manager aziendali avranno un unico interlocutore integrato per tutto quanto riguarda la gestione degli immobili, che sarà in grado di supportarli nel re-ingegnerizzare i processi ed efficientarli grazie a uno sguardo “dall’alto”. Dulcis in fundo, rivolgersi a un solo partner consentirà di ricevere una sola fattura, con un prezzo immediatamente chiaro, “chiavi in mano” e senza costi nascosti.


ottimizzare servizi facility management